Polpette di miglio e cavolfiore, la Ricetta

mercoledì, gennaio 13, 2016


Trilobimba adora il cavolfiore, non ha bisogno di tante invenzioni per mangiare le verdure.
La prova di oggi era più difficile, convincere Trilononna che il Miglio non fosse soltanto mangime per uccellini!

Ingredienti:
150 gr di Miglio Bio
400 gr di Cavolfiore Lessato (circa 1 piccolo cavolfiore oppure 1/2 se grande)
1 uovo
4 Cucchiai di Formaggio Parmiggiano
q.b. Sale
5/6 Cucchiai Pane grattugiato
5/6 Cucchiai Farina Mais Fioretto (bianca o gialla)
Olio EVO q.b.

Preparazione
Devo premettere che l'impasto di queste polpette è troppo morbido, per essere lavorato dalle manine di un bimbo piccolo. Il risultato è stato che, invece di appallottolare, la piccola schiacciava e lanciava l'impasto nella panatura al grido di "po po po po polpettaaaa"!
Divertimento e sporco assicurati.

Lessate il cavolfiore in poca acqua leggermente salata, o se avete tempo fatelo cuocere a vapore.
Cuocete il miglio, dopo averlo controllato e lavato più volte sotto acqua corrente, per il tempo previsto dalle istruzioni della confezione. Per me cottura di 30/40 minuti.
Fatelo tostare pochi minuti con un cucchiaio di olio.
Aggiungete acqua bollente leggermente salata, pari al doppio del volume del miglio (75 ml).
A cottura ultimata l'acqua deve essere totalmente assorbita.

Una volta cotto e ben scolato, schiacciate il cavolfiore con la forchetta.


Preferisco non frullare il cavolfiore, perché mi sembra perda totalmente consistenza, non riuscendo poi a fare le polpette, se non aggiungendo pane grattugiato.
Una volta raffreddato aggiungete il miglio, il formaggio, l'uovo e amalgamate.



Preparate la panatura, io ho messo pane grattugiato in ugual misura a farina di mais fioretto bianca.


Fate delle polpettine con le mani, o delle quenelle con i cucchiai.



Passatele nella panatura e mettetele in una teglia con carta forno.


Un giro d’olio sulle polpette ed infornate a 180-190 gradi per 20 minuti circa, quando saranno dorate.





Nessun avanzo da surgelare questa sera!

You Might Also Like

0 commenti

Popular Posts